I FALSI MITI DEL POKER: L’AGGRESSIVITA’ IN BOLLA

Che nel poker l’aggressività sia vincente è un fatto, perché puntando e rilanciando si possono vincere le mani anche senza girare il punto più forte. Ma che l’aggressività sia l’unica cosa che conta, specie in zona bolla, è un po’ una moda. Che spesso porta i giocatori a “speware” stack interi in situazioni poco profittevoli. Ne è convinto il pro di Pokerclub Alessandro Chiarato, che al microfono di Rudy Gaddo sfata uno dei falsi miti del poker: quello che prevede che essere aggressivi in bolla sia l’unica cosa che conta.

Il contenuto sarà visibile non appena accetterai la nostra Cookies Policy.