PAMELA CAMASSA E IL POKER: “PRO SI NASCE, E IO NON SONO PORTATA”

Per Pamela Camassa il poker “è e resterà un hobby”. Ecco perché alla tappa di novembre 2010 del campionato nazionale Pokerclub la soubrette, che qui vediamo intervistata da Ilenia Chiera, ha giocato solo il ladies event: “Però giocare con gli uomini non mi dispiace. Mi rispettano più delle donne. E mi diverto pure on line e vi rivelo il mio nickname”.

Il contenuto sarà visibile non appena accetterai la nostra Cookies Policy.